Regina Ciclarum

Bici Speciali Extralarge:  pensate per andare incontro alle necessità delle persone con disabilità, aprono nuovi stimolanti scenari per tutti. Siete pronti a salire in sella?

(Darsena di Fiumicino, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Bici Speciali Extralarge

All’interno dell’Operazione Patronus – racconti dal basso e della Biodiversità Tiberina  una pagina dedicata alle Bici Speciali Extralarge. Pensate per andare incontro alle necessità delle persone con disabilità, aprono nuovi scenari per tutti. Pedalare in compagnia, facendo due chiacchiere fianco a fianco, è un’esperienza che dovrebbero fare tutti, prima o poi.

(la I edizione della pedalata inclusiva)

Le persone con disabilità motorie, sensoriali, intellettive possono godere di una pedalata come tutti gli altri, grazie alle bici speciali. Diverse, infatti, sono le soluzioni in commercio che adeguano il mezzo alle molteplici necessità.

C’è il triciclo con pedana anteriore basculante e autobloccante, su cui la persona può salire e scendere senza doversi spostare dalla propria seduta. Il carico garantito arriva a 200 kg. Come accessorio è disponibile un verricello elettronico telecomandato, con cui facilitare salita e discesa dalla bici. segue…

Il modello con la seduta frontale del passeggero può essere una alternativa nel caso la carrozzina rimanga a casa. La stessa seduta, una volta sganciata dal resto, può essere mossa come un passeggino. Di fatto un modello 2 in 1 che integra carrozzina e bicicletta. segue…

(il video della I edizione della pedalata inclusiva)

Il triciclo a doppia seduta permette di godere la pedalata fianco a fianco. L’allineamento passeggero-guidatore permette maggiore controllo e comunicazione, favorendo un contesto più sereno e colloquiale. Per chi non può muovere le gambe o non riesce comunque a pedalare attivamente è previsto un dispositivo integrato, in grado di permette la ginnastica passiva. Il tandem è modulare, da 2 a 4 posti. segue…

In alternativa, si può optare per un tandem adulto/bambino disponibile a 2 o 3 ruote. In questo caso l’adulto siede dietro, dove si trovano tutti i controlli, mentre il bambino siede davanti dove può sperimentare la sensazione più realistica del giro in bici, godendo del panorama e rimanendo visibile al guidatore. Anche qui si può impostare la pedalata passiva del bambino nel caso in cui non possa pedalare autonomamente. segue…

Tra i modelli monoposto c’è il triciclo con il sedile comfort. Le tre ruote minimizzano il rischio di caduta. segue…

Le bici permettono diverse personalizzazioni per aumentare il comfort: pedalata assistita (anche in retromarcia), gestione da smartphone, …

Volete provare anche voi  la meraviglia di una bici extralarge? In attesa della prossima occasione. Salite con noi grazie alla GattoSfera, in questo video di 90 secondi da vedere a tutto tondo (muovere mouse/cell per guardarsi intorno).

AspassoBike

AspassoBike è un progetto di mobilità sostenibile ed inclusiva. Rivolto ad enti pubblici, privati e persone, vuole rendere la bicicletta un mezzo accessibilie adatto a tutti e soprattutto utilizzabile da tutti. Le nostre ebike sfruttano trent’anni di ricerca e sviluppi per offrire massimo comfort e sicurezza a persone più o meno fragili. Il nostro motto, in cui crediamo profondamente, è “il vento in faccia è un diritto di tutti”. segue…

DoctorBike for people

Doctorbike for People è un’associazione di promozione sociale particolarmente attiva in iniziative volte alla sensibilizzazione dell’utenza all’uso della mobilità dolce e delle
infrastrutture ciclabili del nostro territorio. Il nostro obiettivo si concretizza inoltre mediante la promozione sociale del mezzo bicicletta anche alle persone con disabilità. Grazie alla partnership con Aspassobike abbiamo presentato a Roma delle bici speciali Vanraam destinate proprio agli utenti più sensibili. Grazie a questi ausili e alla partecipazione del nostro personale qualificato andare in bicicletta è ora un’esperienza possibile, in grado di regalare una visione tutta nuova della nostra città ed un’occasione per vivere momenti indimenticabili.

Ricerchiamo inoltre costantemente il patrocinio dei principali enti comunali e regionali per promuovere la funzione “segnala un disservizio” tramite l’ App del nostro partner tecnico
Doctorbike, mediante la quale è possibile segnalare eventuali disservizi sulle piste ciclabili del nostro territorio alle autorità competenti rendendo la nostra utenza sempre più
consapevole nel mantenimento dell’infrastruttura e nella sua fruizione quotidiana.

Mediante il nostro progetto Doctorbike to School ci impegniamo a realizzare iniziative nelle scuole primarie per promuovere l’educazione stradale in bicicletta e insegnando le
prime nozioni di ciclomeccanica ai ciclisti di domani. segue…

Loading...

Muovere il mouse e cliccare sui bersagli per esplorare l’ambiente.

> La collezione dei tour360 per immergersi nei luoghi.... dal sofà di casa vostra segue...

Condivisioni Social

#biodiversiamoregina (paginaFacebookInstagram)

> Elenco totale dei tag utilizzati nei post su Facebook e Instagram lo trovate nella pagina dedicata ai social gatteschi segue...

Extra

Biodiversiamo

> Quanti modi di vivere il fiume e le sue terre? Una panoramica delle mille interpretazioni in essere. Monopattino, canoa, risciò, sup, passeggino, gommone, ….. c’è solo l’imbarazzo della scelta! segue...

Via al Mare

> La “Via al Mare” è il tratto terminale della futura Ciclovia del Tevere. Inizia dove termina la ciclabile ufficiale, sotto il ponte G.R.A. di Mezzocammino, e prosegue lungo la riva destra del fiume fino al VecchioFaro di Fiumicino, davanti all'OceanoMare. segue...


Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividi le tue visioni, seguici nelle giornate in calendario, aiutaci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere (ma prima leggi le raccomandazioni a terra e in acqua).

Per rimanere aggiornato, partecipare, proporre….. iscriviti alla newsletter mensile , ai social o dai una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese gattesche. Non lasciarci soli!

(passaggio all’Episcopio di Porto, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Bici Speciali Extralarge
Indice