All’interno dell’Operazione Strabone –  mappare le Terre della Regina, l’ottava ed ultima tappa della futura Regina Ciclovia Tiberina.

The Regina Ciclarum

L’ultima tappa della Regina ciclovia attraversa Roma da G.R.A. a G.R.A. e raggiungere il mare di Fiumicino passando per la Riserva del Litorale Romano. I primi 33 km (“Terre del Nord”, “Città Eterna” e “Campi Elisi”) sono su sede ciclabile protetta e pavimentata, mentre i restanti 22km, la “Via al Mare”, sono prevalentemente su strada bianca.

(dal G.R.A. Labaro fino al mare di Fiumicino)

 

traccia gps

ATTENZIONE: nella pagina "orientamento" trovate la traccia integrale con la variante invernale, per evitare i tratti a rischio fango


La tappa termina a Ostia, dove è possibile utilizzare la ferrovia Roma-lido, più frequente della linea che collega Fiumicino con Roma in sponda destra.

i 4 tratti

L'ottava tappa è storicamente divisa in quattro tratti, a cui si rimanda per i dettagli:

  • Le Terre del Nord  prendono il testimone dalle Terre Estreme all’altezza del G.R.A. Castel Giubileo e scendono fino a Ponte Milvio. Si sviluppano complessivamente per 11km. Il fondo segue quasi fedelmente l’argine destro del Tevere,  piano e pavimentato. Ideale per le famiglie. segue...
  • La Citta’ Eterna è il tratto centrale dell'ottava tappa. Attraversa i fasti monumentali della capitale, nel corridoio scavato dal fiume, appena sotto la sede stradale del Lungotevere. Parte da Ponte Milvio  e arriva a Ponte Sublicio a Trastevere. segue...
  • I Campi Elisi  partono da Ponte Sublicio e finiscono al ponte monumentale del G.R.A. di Mezzocammino. Speculari alle Terre del Nord,  rappresentano la terra di mezzo tra la realtà antropizzata e le campagne romane, laddove il cemento lascia spazio agli scenari naturali delle vaste pianure golenali e della vegetazione ripariale. segue...
  • La  Via al Mare si sviluppa sulla riva destra del fiume, all'interno della Riserva Naturale Statale del Litorale Romano, in uno scenario naturalistico d'eccezione. Gli ampi respiri delle pianure golenali lasciano il passo alle prospettive chiuse dei canneti, in un viaggio mistico che inizia al limitare del G.R.A.  di Mezzocammino e termina con l'orizzonte sconfinato dell'Oceano Mare. segue...

(scatti anche su Instagram #ReginaCiclarum #CampiElisiRegina)

Raccomandazioni

Riferirsi ai dettagli associati ai quattro tratti (Terre del Nord, Città Eterna, Campi Elisi e Via al Mare).

> Tutte le info su questo sito ed altrove non sono verità assolute. Non vi avventurate! Le Terre della Regina meritano attenzione, rispetto, consapevolezza. Consigli, note, raccomandazioni, scarico di responsabilità nella pagina dedicata. Leggetele attentamente. Impiegate cinque minuti ora, per risparmiare sventure e contrattempi dopo. segue...

Trasporti pubblici

Oltre a questa mappa generale, riferirsi ai dettagli associati ai quattro tratti (Terre del Nord, Città Eterna, Campi Elisi e Via al Mare)

(la mappa del trasporto pubblico su ferro)

Panoramica e aggiornamenti

> Per una visione di insieme delle 8 tappe della Futura Ciclovia Tiberina consultare la pagina dedicata all'orientamento

Extra

Percorsi extra:

Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere.

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Collaboriamo!

 

(la passerella all’Episcopio, lungo la Via al Mare, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )