Con quale bici, testa e gambe partire per le pedalate lungo il Tevere?

All’interno dell’Operazione Strabone geografie emozionali, una nuova pagina per aiutare le persone a dimensionare autonomamente le loro esperienze in bici lungo il Tevere.

Premessa

Il percorso di 8+1 tappe lungo i fiumi Marecchia e Tevere è stato individuato con una iniziativa dal basso, unendo i pochissimi tratti ufficialmente curati dalle amministrazioni. Come attivisti e cicloturisti, per garantire continuità dalle Sorgenti Fumaiole all’Oceano Mare,  si è fatto tesoro di quello che già c’è, dando priorità a strade bianche o asfaltate a basso scorrimento.

(alcuni scatti pedalando lungo le 8+1 tappe da Rimini a Roma)

Ma in oltre 500km gli scenari possono variare sensibilmente. Ecco perchè, tra le altre criticità, non sempre è possibile:

Per avere una idea delle situazioni da affrontare e le alternative proposte di volta in volta (es: la linea ferroviaria che supera il punto critico),  si rimanda alle 8+1 tappe.

In ogni pagina troverete la traccia GPS, una ricca descrizione e  le foto sferiche di MappaTevere360. In aggiunta c’è Streetview, consultabile, per ogni tappa, sulla piattaforma Ridewithgps. Decidete con la vostra testa, magari avvicinandovi gradualmente con le proposte a difficoltà crescente che abbiamo ipotizzato.

(salendo da Rimini verso Balze, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Quale bici

In linea di massima, escluse le bici da corsa, il percorso dall’Adriatico al Tirreno è fattibile in  MTB, Gravel o Cicloturismo. Ma poichè ogni persona  ha il suo stile e le sue aspettative, consigliamo di vagliare criticamente le informazioni su questo sito, affiancandone la lettura  con sopralluoghi dal vivo.

Quale gamba e quale testa

Le pedalate fuori porta, e ancor più le esperienze di una settimana su percorsi a lungo raggio, presuppongono una buona esperienza di cicloturismo fuori dalle rotte conosciute. Perlomeno in Italia, ancora poco attrezzata da questo punto di vista. Pochi, infatti, i tratti ufficialmente curati dalle amministrazioni. Tante iniziative nate dal basso di conseguenza. Per permettere a ciascuno di valutare autonomamente fino a che punto spingersi, abbiamo cercato di descrivere ogni tappa  nel modo più esaustivo possibile.  segue…

Se il percorso intero è al momento  fuori dalla vostra portata, in alternativa, è possibile spezzettarlo in più giornate/weekend, anche grazie alla presenza dei trasporti pubblici. Sarà così possibile concentrarsi sui tratti più belli, diluendo la fatica in più riprese. Per fortuna, abbiamo confezionato diverse proposte a difficoltà crescente, anche per chi è alle prime armi. segue…

(percorsi famiglia nella riserva Tevere Farfa, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Raccomandazioni

> Tutte le info su questo sito ed altrove non sono verità assolute. Non vi avventurate! Le Terre della Regina, immaginate dal basso a ZERO budget, meritano attenzione, rispetto, consapevolezza. Consigli, note, raccomandazioni, scarico di responsabilità nella pagina dedicata. Leggetele attentamente. Impiegate cinque minuti ora, per risparmiare sventure e contrattempi dopo. segue...

Extra

Orientamento

> Per una visione di insieme delle 8+1 tappe della "Perduta Via dei 2 Mondi" lungo i fiumi Marecchia e Tevere, consultare la pagina dedicata all'orientamento segue...

Partire o non partire

> una pagina dedicata a tutti coloro che vorrebbero partire alla scoperta della futura Regina Ciclovia Tiberina (o le molteplici divagazioni), ma non sanno… da dove partire. Un passo alla volta, farete tutte le 8+1 tappe? segue...

Gatto Test

> Che Gatto sei? PrimiPassi, Vagabondo o Selvaggio, prima di partire compila il questionario e scopri il percorso più vicino a te.  segue...



Percorsi famiglia

> una panoramica dei percorsi da proporre (con molta cautela) alle nuove generazioni. segue...

Passaporto Tevere Verde

> Parti all’avventura pedalando le 8+1 tappe della "Perduta Via dei 2 Mondi" lungo Marecchia e Tevere, nel primo Coast to Coast italiano disegnato dai fiumi. Un solo giorno, un weekend o una vacanza intera... decidi tu. Su PassaPortoTevere edizione Verde troverai le informazioni per orientarti. segue...



Divagazioni Tiberine

> Dal giro del Trasimeno alla Randonnee delle Regine, dal Grande Anello della Spiga o quello dell'Acqua, tutte le divagazioni per avvicinarsi al Tevere o, al contrario, sconfinare nei territori circostanti. segue...

MappaTevere360

> MappaTevere360: foto sferiche e divagazioni per scompigliare stereotipi e luoghi comuni sul fiume e i suoi territori. Siete pronti ad immergervi a tutto tondo? segue...

Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere (ma prima leggete le raccomandazioni a terra e in acqua).

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi alla newsletter mensile , ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese gattesche. Non lasciateci soli! !

(i tratti fangosi percorribili solo d’estate, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Quale bici, gamba e testa lungo il Tevere
Tag: