Regina Ciclarum

All’interno degli scenari di biodiversita’ che stanno maturando nelle Terre della Regina, dopo l’approfondimento sui pattinatori e i trail runner, nella rubrica “a modo mio” compare ora il monoruota elettrico.

Monoruota e visioni

Si fanno incontri assai strani lungo la Via al Mare. Sei lì stordito dal sole cocente a cercare un canale diplomatico con la vegetazione autoctona, che in lontananza, in una visione onirica che sà di santità, vedi degli omini avvicinarsi con strane movenze e copricapi, tutti bardati eppure così aggraziati nel movimento.

Impossibile non fermarli. Due chiacchiere e la promessa di approfondire l’argomento monoruota elettrico.

Intanto qualche scatto dell’uscita che hanno fatto nelle Terre del Nord, partendo dal trenino Atac Flaminio <-> Viterbo con discesa a Labaro. Un esempio di intermodalità pura.

Ringraziamo Marcello, Stefano e tutto muovitielettrico.com per le foto e le suggestioni. Prima o poi organizzeremo un gemellaggio nel calendario felino.

(nella Pineta di Castel Fusano)

Condivisioni social

#biodiversiamoregina (paginaFacebookInstagram)

> Elenco totale dei tag utilizzati nei post su Facebook e Instagram lo trovate nella pagina dedicata ai social gatteschi segue...

Extra

Biodiversiamo

> Quanti modi di vivere il fiume e le sue terre? Una panoramica delle mille interpretazioni in essere. Monopattino, canoa, risciò, sup, passeggino, gommone, ….. c’è solo l’imbarazzo della scelta! segue...

Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividi le tue visioni, seguici nelle giornate in calendario, aiutaci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere (ma prima leggi le raccomandazioni a terra e in acqua).

Per rimanere aggiornato, partecipare, proporre….. iscriviti alla newsletter mensile , ai social o dai una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese gattesche. Non lasciarci soli!

Monoruota elettrico
Tag:     
Indice