Il Grande Anello dell’Acqua: la Via dell’Acqua e la Futura Regina Ciclovia abbracciano il paleo lago tiberino tra Perugia e Orte.

All’interno dell’Operazione Strabone e delle Divagazioni Tiberine, dopo il Grande Anello della Spiga,  una pagina dedicata al Grande Anello dell’Acqua, ad unire la Via dell’Acqua con la Futura Regina Ciclovia del Tevere.

Grande Anello dell’Acqua

Il Grande Anello dell’Acqua, a ritroso nel tempo sulle tracce dell’antico Lago Tiberino. Si parte da Perugia per raggiungere Assisi e quindi seguire la Via dell’Acqua fino a Orte. In mezzo,  Spoleto, la Valnerina, le cascate delle Marmore, le gole del Nera. Arrivati a Orte, si entra nel lato oscuro, per risalire il Tevere fino a Perugia. Le presenze si fanno più rarefatte, le salite costringono a chinare la testa, l’acqua scarseggia.  Il paleo lago è lì, nei bacini di Alviano e Corbara lungo le tappe 3, 4 e 5 della Futura Regina Ciclovia Tiberina. Si può frammentare in più giornate grazie alle stazioni ferroviarie presenti lungo il percorso (Orte, Orvieto, Perugia, Assisi, Spoleto, Terni, Narni). 308 km in 5 tappe e 2900 metri di dislivello.

Fotoracconto

Una selezione di scatti partendo da Perugia e pedalando  in senso orario.

Traccia GPS

ATTENZIONE: questa mappa è a solo scopo illustrativo, per una visione di insieme. Tracce gps, dettagli, raccomandazioni, aggiornamenti   sono indicati nelle rispettive pagine (leggere più avanti).

  • Perugia -> Assisi “Un breve tratto da percorrere in tutta tranquillità, che unisce Perugia e Assisi. Un modo per attraversare su due ruote da nord a sud, tra diverse ciclovie, le meraviglie dell’Umbria” segue…
  • Assisi -> Orte lungo la Via dell’Acqua di Alessandro Marrone.  segue…
  • Orte-> Perugia  lungo le tappe 3, 4 e 5 della Futura Regina Ciclovia Tiberina (ATT: le tappe sono descritte seguendo la corrente, mentre in questo anello vengono percorse in direzione opposta) segue… 

 


(Lago di Corbara, nei pressi di Orvieto, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

 

Raccomandazioni

> Tutte le info su questo sito ed altrove non sono verità assolute. Non vi avventurate! Le Terre della Regina, immaginate dal basso, meritano attenzione, rispetto, consapevolezza. Consigli, note, raccomandazioni, scarico di responsabilità nella pagina dedicata. Leggetele attentamente. Impiegate cinque minuti ora, per risparmiare sventure e contrattempi dopo. segue...

Extra

Via dell’Acqua Assisi – Roma

Una “Via” facile, percorribile in mountain-bike o con una robusta bici ibrida, ma anche a piedi e per lunghi tratti anche a cavallo, dal dislivello altimetrico davvero minimo e che collega due città fantastiche come Assisi e Roma. Una “Via” di 250 km di lunghezza e 2.400 metri di dislivello positivo, dei quali 200 km su percorsi ciclabili già realizzati e su strade rurali e 50 km su strade asfaltate. Una “Via” che corre lungo i corsi d’acqua e le campagne umbre e laziali e che, collega la Valle Spoletana, la Valnerina e la Valle del Tevere in un itinerario unico tra i due poli della Cristianità in Italia.”  segue…


(il fiume Nera a Stifone, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

PS: si segnala la pagina di Stefano dedicata al tratto Spoleto – Norcia segue…

Il PaleoLago Tiberino

“Due milioni di anni fa, durante il Pleistocene, la valle umbra del Tevere era invasa da un vasto e profondo lago salato (fino a mille metri). Il lago era alimentato da molteplici ruscelli e fiumiciattoli che scendevano dai ripidi pendii degli Appennini. Iniziava nei pressi di San Sepolcro e proseguiva verso Città di Castello a Perugia. Poi deviava e si prolungava con un braccio verso Assisi, Foligno e Spoleto. Un altro braccio si riversava verso Marsciano e Todi fino ad Acquasparta, San Gemini e Terni. Si presume sia scomparso circa 400.000 anni fa, quando il progressivo sfondamento del Tevere presso Todi, attraverso la gola del Forello, segnò la fine di questo antichissimo bacino, lasciando paludi ed acquitrini e disegnando il nuovo percorso del Tevere.” segue…

(mappa tratta dallo studio di L.Gregori)

Gole del Nera

Alla scoperta delle Gole del Nera in treno+bici (+packraft) segue…

Divagazioni Tiberine

> Dal giro del Trasimeno alla Randonnee delle Regine, dal Grande Anello della Spiga all'Anello Fumaiolo, tutte le divagazioni per avvicinarsi al Tevere o, al contrario, sconfinare nei territori circostanti. segue...

Partire o non partire

> una pagina dedicata a tutti coloro che vorrebbero partire alla scoperta della futura Regina Ciclovia Tiberina (o le molteplici divagazioni), ma non sanno… da dove partire. Un passo alla volta, farete tutte le 8 tappe! segue...

Ciclovie e corsi d’acqua

> La presenza nel territorio italiano di una vasta rete di corsi d’acqua (naturali e artificiali) è una grande opportunità per lo sviluppo della rete cicloturistica. L'utilizzo di questa opportunità è però ostacolato dalla grande difformità insita nel territorio italiano, a cui si aggiunge una altrettanto grande difformità normativa. segue...

Grande Anello della Spiga

> Il Grande Anello della Spiga parte da Labaro, sale al lago di Bracciano, prosegue a Ladispoli e infine torna a Roma pedalando nelle campagne di Maccarese e Fiumicino. Il giro è su sterrato e percorsi protetti per oltre il 70% della lunghezza complessiva, 160km. Oltre al Parco di Vejo, attraversa l’università agraria di Bracciano e la Riserva Naturale Statale del Litorale Romano. Si può frammentare in più giornate grazie alle stazioni ferroviarie presenti lungo la via. segue...

Le Gole del Forello

> Una giornata in acqua per esplorare il Tevere nella meraviglia delle Gole del Forello, all’interno del Parco Fluviale umbro, lungo la quarta tappa della futura Regina Ciclovia Tiberina ... segue...

Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere (ma prima leggete le raccomandazioni a terra e in acqua).

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Non lasciateci soli! !

(Ponte Maroggia a Trevi, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Grande Anello dell’Acqua
Tag: