Torniamo nella meraviglia del Lago di Corbara per un primo tentativo di esplorazione dell’estremità settentrionale, in compagnia di Giallone, il Packraft Tiberino.

(il lago all’uscita delle gole del Forello, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

All’interno dell’Operazione Patronus – racconti dal basso, dell’Operazione Strabone – geografie dal basso e delle discese del Tevere,  dopo la discesa delle Gole del Forello dell’anno scorso, torniamo al Lago di Corbara per esplorarne in packraft l’estremità settentrionale.

Lago di Corbara

Il lago di Corbara è un lago artificiale dell’Italia centrale, formatosi con la costruzione negli anni sessanta del bacino idroelettrico omonimo sul fiume Tevere. Prende il nome dalla frazione di Corbara, località del comune di Orvieto. Caratterizzato da rive frastagliate che si allungano dentro una profonda e stretta gola che si insinua fin quasi a Todi (gola del Forello), fa parte, unitamente ai territori circostanti, del Parco fluviale del Tevere, area naturale protetta dell’Umbria. (segue su Wikipedia)

(le foto in 360  scattate al Lago, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Fotoracconto

(qualche scatto in bici+packraft)

Videoracconto

AGGIORNAMENTO: il video dell’esplorazione dell’estate 2022 segue…

video360

90 secondi in 360, per sintetizzare l’esplorazione bici+packraft (muovere il mouse/cell per cambiare direzione di vista)

> Il set dei cortometraggi per raccontare la magia del fiume. Bici, gommone, canoa, packraft, unicorno, .... Quanti modi di vivere il Tevere e i suoi territori? La collezione completa è disponibile sul canale gattesco dedicato segue...

Raccomandazioni

> La discesa in acqua non può essere improvvisata. Le esplorazioni e gli eventi presentati in questo sito presuppongono la padronanza del mezzo, la consapevolezza dei propri limiti, la conoscenza del territorio coinvolto, ... segue...

Extra

Treno&bici da Orvieto

Grazie alla stazione FS di Orvieto Scalo, il Lago di Corbara è raggiungibile anche in treno+bici. Si può infatti seguire l’Anello di Osa, percorrendolo in verso antiorario: si parte da Orvieto Scalo FS e si pedala per 20 km fino al lago . Strade secondarie, poco dislivello e traffico quasi nullo. Si ritorna alla stazione percorrendo  la stessa strada.  segue…

MappaTevere360 gennaio 2022

I contributi a tutto tondo registrati durante le prime esplorazioni del Lago di Corbara e in occasione del sesto Cuore di Tevere. Immergetevi a 360 gradi davanti al vostro PC/Cell. segue…

Rifiuti, parcheggi selvaggi ….. e zone protette

Il Lago di Corbara, con le Gole del Forello, rientra nei tratti più suggestivi che si incontrano pedalando lungo il Tevere, dalle sorgenti al mare. Il lago è a buon diritto inserito dalla regione Umbria all’interno del “Parco fluviale del Tevere”. Un parco  ossessivamente ribadito dalle centinaia di cartelli disseminati lungo il percorso (in verità assai sbiaditi). Questa istituzione non sembra  però godere di grandi attenzioni. Gli unici frequentatori immancabilmente presenti sembrano essere i pescatori, spesso con le loro macchine parcheggiate  al limite del bagnasciuga.

3 ottobre 2021: Finale di gara di pesca di un circuito ufficiale nazionale. Lago di Corbara, Parco Fluviale del Tevere. Possibile sia permessa la sosta delle automobili dei pescatori a pochi metri dalla riva?  A detta degli stessi pescatori, questa cosa sarebbe inammissibile nel nord Italia.” (tratto dalla pagina dedicata alla  Pesca Tiberina)

Come deprimente corollario, lo spettacolo di cumuli di spazzatura abbandonati ovunque, da primavera fino a tarda estate, a testimoniare picnic e nottate in tenda.

Gole del Forello

> Una giornata in acqua per esplorare il Tevere nella meraviglia delle Gole del Forello, all’interno del Parco Fluviale umbro, lungo la quarta tappa della futura Regina Ciclovia Tiberina ... segue...

Tappa 4 della futura Regina Ciclovia

Il lago di Corbara si trova lungo la quarta tappa della futura Regina Ciclovia.

> Per una visione di insieme delle 8 tappe della Futura Ciclovia Tiberina consultare la pagina dedicata all'orientamento segue...

Packraft Tiberino

> Scendiamo in acqua per scoprire il Tevere dalla prospettiva di un packraft: un canotto leggero e resistente per esplorazioni intermodali treno+bici+piedi+.... segue...

Diga di Corbara

La diga di Corbara, è una struttura imponente che sbarra il corso del fiume Tevere a circa tre chilometri dalla confluenza del fiume Paglia. Trovandosela davanti in tutta la sua magnificenza, si rimane davvero impressionati dalla sua possente ed avveniristica mole, ma soprattutto salta subito all’occhio la particolarità di questa diga: una parte è in terra ed una parte in calcestruzzo. segue…

Qua la zampa

>Le Terre della Regina invocano la partecipazione di tutti noi. Condividete le vostre visioni, seguiteci nelle giornate in calendario, aiutateci a portare avanti i progetti di recupero e diffusione della futura Regina Ciclovia Fluviale, il percorso verde lungo il Tevere (ma prima leggete le raccomandazioni a terra e in acqua).

Per rimanere aggiornati, partecipare, proporre….. iscrivetevi alla newsletter mensile , ai social o date una occhiata alle ReginaNews con tutte le imprese feline. Non lasciateci soli! !

(esplorando il fiordo settentrionale, dalla collezione fotosferica Mappatevere360 )

Lago di Corbara – esplorazioni in packraft
Tag: